Metodologia

La Procedura Immaginativa, come punto di incontro dei desideri, delle potenzialità, dell'angosce e delle difese, opera senza soluzione di continuo, per tutta la vita ed appartiene all'esperienza dell'uomo, ed al concetto di "chi sono io"! L'immaginato nella sua motivazione-azione-elaborazione dell'azione non si trova nella nostra testa o nel nostro corpo, e non è solo la rappresentazione delle conoscenze emozionali personali, ma ha uno sfondo mitico, poetico, trascendentale, che costituisce e alimenta le radici essenziali della vita psichica di ogni essere umano. L'immaginario, come spazio offerto all'inconscio, è il luogo dove possono accadere le cose, e dove possono anche verificarsi i mutamenti e le qualità dell'esperienza, e dove avviene, inoltre, la fruizione dei fattori di mutamento sensibile.

Scriveva Cassirer (1958), "... il mondo delle immagini acquista una validità e una verità puramente immanenti... il mondo delle immagini diventa un cosmo concluso in sè stesso con un centro di gravità..."

Muoversi verso una semiosi delle attualizzazioni immaginative, significa prestare attenzione alle modalità espressive della Procedura Immaginativa, in quanto luogo di esperienze interiori e di pluralità di sensi trasformativi-mutativi-prospettici. Spesso il paziente non possiede l'informazione dell'immagine, perché le sue rimozioni riguardano non tanto certi contenuti immaginativi, ma i legami che si instaurano tra di essi.

Con le linee di forza dell'immaginato, nella sua definita intenzione comunicativa, il fantasma inconscio fornisce i suoi quadri al movimento della Procedura Immaginativa che, a sua volta, li esplicita attraverso le diverse sequenze a catena che sono strettamente connesse tra loro in virtù della comune logica del pensiero.

Il senso della Procedura Immaginativa, con i suoi metodi esplorativi, origina delle relazioni semiotiche che uniscono tutte le immagini emerse in distinti reticoli di correlazione significante. In questi, svelare le conoscenze di qualche immagine, non sempre vuol dire scoprire il passato, ma spesso vuol anche dire scoprire il futuro.

In altri termini, abbiamo cercato di approfondire, alla luce delle ormai numerose Procedure Immaginative di pazienti, secondo quale modalità il messaggio immaginativo, nel suo ampio spettro di applicazione, venga trasformato dallo spazio analitico in una nuova capacità umana di prevenzione e di cura. Tale processo, muta gli strumenti intrapsichici, che a loro volta modificano i significati che il paziente ha dato ai suoi conflitti, e indica quali siano le condizioni che lo qualificano come tale, distinguendolo dalla semplice informazione o affermazione limitante.

Sulla base di questo presupposto, possiamo affermare che il processo immaginativo è parte integrante del bagaglio simbolico dell'uomo: una perenne attività simbolica associata non ad un solo tipo di simbolicità, ma presente in modi diversi nella strutturazione o ristrutturazione dell'esperienza inconscia, e nella interpretazione della realtà.

Bergeret (1989) scriveva, "... Ognuno reagisce di fronte all'avvenimento secondo le linee di forza o di debolezza della sua personalità di base, così come è stata iscritta nella sua psicogenesi personale nel corso della sua infanzia e adolescenza...". Ogni contenuto della Procedura Immaginativa non deve essere esaminato sul ferreo piano di una coscienza reale o naturalistica, perché nella realtà immateriale Immaginativa soggettiva, dove non si deve perdere la visione unitaria della persona, ogni "mostro" può sempre avere una forma che può non essere congeniale all'indagine condotta con i metodi scientifici. Heiddiger (1970) parlava di un mondo dell'autenticità che porta all'essere e di un mondo della chiacchiera legato all'esteriorità che porta alla... confusione.
(Rocca, Stendoro, dal Curare con L’Immaginario, Armando Editore, Roma 2002)

Sede e Partners

Via Totone 36/38
CH-6911
Campione
Svizzera

 

Email di Contatto

info@psicoterapia-rocca-stendoro.it

Vincere la balbuzie
Cura Balbuzie Stendoro-Rocca

Sito ufficiale:
www.vincerelabalbuzie.com

Centro studi internazionale
procedura immaginativa

Sito ufficiale:
www.proceduraimmaginativa.it

GIREP    Groupe International
du Rêve-Éveillé en Psychanalyse

Sito ufficiale:
www.lereveeveilleenpsychanalyse.com